Cosa portare nella SPA: come vestirsi nel centro benessere

Cosa portare nella SPA: come vestirsi nel centro benessere

Finalmente hai deciso di staccare la spina e di farlo nel modo migliore, con un giorno o un week end all’insegna del benessere psico-fisico. Hai anche prenotato una breve vacanza in un centro wellness e ora ti chiedi cosa portare nella SPA. Quali indumenti e accessori mettere in valigia per goderti al meglio sauna, bagno turco, idromassaggio, percorsi e trattamenti?

Ti serve una mini guida all’abbigliamento per centro benessere ed è proprio quello che troverai continuando a leggere questo articolo. Prendi nota dei nostri suggerimenti su come vestirsi nel centro benessere. Poi, organizza il tuo trolley. Infine, saluta il caos cittadino e lo stress quotidiano. E parti per qualche ora di meritato relax.

Cosa portare per una giornata alle terme

Un giorno di vacanza in SPA o terme non richiede chissà quale guardaroba al seguito. Anzi. La valigia da portare con sé è essenziale, leggera, con pochi capi ma giusti. Quelli che ti garantiscono comfort e la maggiore libertà possibile. Del resto, stai andando a goderti coccole e trattamenti in un posto dove gli abiti non sono affatto necessari. Giusto?

Necessario, invece, è un kit per la SPA che comprenda almeno questi accessori basic: accappatoio, asciugamano, ciabatte, cuffia per piscina, costume da bagno. Le SPA, normalmente, ti forniscono un kit per percorsi wellness compreso nel costo di entrata. Ma ti consigliamo di portarne uno da casa, per una maggiore comodità e se hai a cuore l’igiene.

Kit di accessori per SPA: a cosa serve

Ora che sai cosa portare nella SPA, passiamo ai dettagli del kit per centro benessere. Una volta dentro, l’accappatoio ti serve per spostarti da una zona all’altra del percorso e per asciugarti una volta uscito dalle docce emozionali o da piscina e idromassaggio. Scegline uno corto e di spugna leggera, poco ingombrante e di rapida asciugatura.

L’asciugamano per SPA, invece, è perfetto per il sudore in sauna o nel bagno turco. Messo sotto il corpo ti isola dalle sedute, garantendoti un’igiene ottimale. Te ne suggeriamo uno piccolo o di medie dimensioni, facile da portare in valigia e da spostare durante le tappe del percorso in SPA.

Cosa portare nella Spa

Un esempio di kit per la SPA.

Per non entrare in contatto con funghi e batteri – assidui abitanti dei luoghi umidi – le ciabatte sono fondamentali. Isolano i piedi dal pavimento e ti aiutano anche a non scivolare quando cammini da una zona all’altra della Farm.

La cuffia, infine, è sempre obbligatoria in tutte le piscine della SPA. Non solo per proteggere i tuoi capelli, ma anche per trattenerli e non farli andare in acqua. È una regola di pulizia che tutela tutti.

Costume per SPA: come scegliere quello migliore

Quando si va in un centro wellness per la prima volta, uno dei dilemmi su cosa portare nella SPA riguarda il costume. Qual è il costume adatto per le terme? Esistono costumi per sauna o posso indossare quello che uso al mare? Come scegliere il costume giusto per il percorso in SPA?

Insomma, i dubbi sono tanti, ma a scioglierli possono aiutarti il buon senso e le tue esigenze di comfort. Il costume maschile per SPA può essere un boxer corto oppure un costume slip o a pantaloncino aderente. L’essenziale è che sia di tessuto leggero, così non trattiene acqua ed è comodo da tenere addosso anche nei momenti in cui non si è in piscina o a contatto col bagnato.

E per le donne che vanno in SPA costume intero o due pezzi? Scegli quello che ti fa sentire a tuo agio, in base alle tue caratteristiche fisiche e al tuo senso del pudore. Ricorda che sei spesso con altri frequentatori delle terme, quindi il costume più adatto resta quello che ti fa stare bene. Meglio evitare brasiliani e perizoma, però, un po’ troppo audaci per un percorso benessere.

Spa Wear: costumi per SPA e terme

A sciogliere definitivamente i dubbi sul costume adatto per terme e SPA ci ha pensato una nota azienda che produce intimo e costumi di alta gamma. Con la linea SPA Wear, infatti, è possibile indossare nei centri benessere costumi in tessuto leggerissimo e bi-elastico, che aderiscono al corpo.

Inoltre si asciugano subito. I modelli sono 3: intero e bikini per lei, boxer corto per lui. Sono adatti sia per piscina, sauna e bagno turco, sia per arrivare asciutti sul lettino dei massaggi.

Percorso SPA: cosa fare prima

Dopo aver visto cosa portare nella SPA, è il momento di sapere cosa fare prima di giungere sul posto. Devi arrivare con la giusta preparazione se hai deciso di trarre tutti i benefici dalla tua vacanza wellness. Cosa fare prima di un percorso SPA? Vediamo come preparare mente e corpo a un tour fra sauna, docce emozionali, idromassaggio, bagno turco. E, perché no, un massaggio rilassante.

percorso spa

Inizia il tuo percorso SPA.

Il giorno prima del percorso evita di mangiare spezie e di bere alcol, perché sauna e bagno turco accentuano gli odori emessi dalla sudorazione. E presentarsi agli altri con olezzi non proprio floreali non è una mossa saggia, non trovi? Una volta alle terme, stacca il cellulare, così nessuna distrazione ti impedirà di goderti la tranquillità, il silenzio e i ritmi lenti del percorso wellness che hai scelto.

Come preparare il corpo a un percorso SPA

Prima di iniziare un percorso SPA, con tutti i vantaggi che puoi ottenere per il corpo e per la mente, prepara la pelle a ricevere i trattamenti di acqua, vapore e oli per massaggio. Fai così:

  • Strucca il viso, eliminando ogni traccia di mascara, ombretto e fondotinta.
  • Rasa il viso, se sei un uomo, almeno la sera prima del percorso in terme: eviterai irritazioni.
  • Togli le lenti a contatto, se le usi.
  • fai uno spuntino leggero a base di frutta prima di entrare in sauna.

Ultimo punto. Fai una doccia tiepida con un lieve scrub, in modo da eliminare le cellule morte e liberare i pori. Puoi usare un sapone per peeling, rigenerativo ed emolliente al tempo stesso.

Cosa portare nella SPA: hai altre curiosità?

Abbiamo visto cosa portare nella SPA e quali sono i costumi più adatti a un percorso con sauna, idromassaggi, docce e bagno turco. Ti abbiamo anche consigliato una valigia leggera, con il necessario per un giorno in SPA. Ti abbiamo, poi, suggerito di preparare in anticipo corpo e mente alle coccole e ai trattamenti che ti aspettano.

Hai altre curiosità? Vuoi sapere come lavarti, per ottenere anche a casa i benefici della SPA? Scrivici nei commenti. Ti suggeriremo i detergenti più indicati per una pelle radiosa, liscia e curata.

Share

Giorgia Ricci

Appassionata di benessere e cura per il corpo, mi occupo di blogging per Choix. Scrivo articoli dedicati a SPA e wellness, senza dimenticare i prodotti di bellezza. E i saponi di questa linea.

Comments

  1. In sauna e in bagno turco, secondo me, sia per le donne che per gli uomini é preferibile indossare un perizoma anziché un classico slip. Il motivo é semplice: la pelle ha necessità di traspirare, quindi il costume deve essere il meno coprente possibile (e il perizoma é perfetto da questo punto di vista). Se si vuole essere decisamente rigorosi, bisognerebe entrare in sauna e in bagno turco senza costume, ma ciò é decisamente in contrasto con la nostra mentalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *